x
Aprender a navegar

Guida di patenti nautiche per poter navigare in Italia

Di Patricia López
1 Luglio, 2021
Se c'è un paese che vale la pena di scoprire dal mare, quello è l'Italia! Migliaia di chilometri di costa, con spiagge e calette paradisiache da scoprire e angoli nascosti che si possono raggiungere solo in barca.

Per godersi una navigazione in Italia è necessario avere la patente giusta per farlo. In Italia puoi trovare scuole che ti forniranno la formazione necessaria per imparare a guidare una barca e ottenere la patente giusta per navigare legalmente. Di seguito ti spieghiamo come ottenere la tua patente per navigare:
Tabella dei contenuti
Mostra
Nascondi
  • Quali patenti nautiche ci sono in Italia?
  • Patente nautica entro 12 miglia
  • Patente di navigazione senza limiti
  • Patente nautica di categoria B
  • Patente nautica di categoria C
  • Altri tipi di patenti

Quali patenti nautiche ci sono in Italia?

In Italia ci sono diverse patenti di navigazione a seconda delle dimensioni della barca che vuoi prendere e quanto lontano dalla costa vuoi andare.

Non è necessario avere una licenza se si naviga a meno di 6 miglia dalla costa e/o si conduce una barca di meno di 24 miglia di lunghezza con una potenza del motore inferiore a 30 Kw o 40,8 Cv. Dovrai anche aver compiuto 18 anni per le imbarcazioni, 16 per i natanti e 14 per i remi per condurre una barca senza patente. 

Nel caso in cui si superi una qualsiasi delle condizioni di cui sopra o se si tratta di una moto d'acqua, se si sta per praticare lo sci nautico, si vuole prendere barche più potenti o si sta per allontanarsi dalla costa, è necessaria una patente.

In Italia ci sono tre categorie di patenti:

Categoria A, valida per unitá da diporto fino 24 metri di lunghezza ed esistono due tipi:
  • Patente nautica entro 12 miglia.
  • Patente nautica senza limiti.
La patente nautica di categoria B serve per condurre navi da diporto di più di 24 metri di lunghezza e permette di allontanarsi a qualsiasi distanza dalla costa.

La patente nautica di categoria C permette alle persone disabili di navigare unitá da diporto con certe condizioni, come l'adattamento dell'unità da diporto e l'accompagnamento di un maggiorenne.

Patente nautica entro 12 miglia

Questa patente ti permetterà di portare un'unitá da diporto che non superi i 24 metri di lunghezza, di qualsiasi potenza di motore, a una distanza massima di 12 miglia dalla costa

Per ottenerla devi superare un esame teorico e uno pratico. La prova teorica consiste in una prova di carteggio e un test di 20 domande su questioni di navigazione. Per risultare idione  non potrai avere più di 3 errori.

Di seguito dovrai fare una prova pratica, a motore o a vela e motore, in cui dovrai dimostrare di saper guidare la barca, fare manovre di ormeggio, recupero uomo in mare e varie situazioni di emergenza.

Patente di navigazione senza limiti

Con la patente nautica senza limiti si possono prendere le stesse unitá da diporto che con la patente precedente, ma in questo caso, senza la limitazione della distanza.

Se avete la patente nautica entro le 12 miglia, c'è la possibilità di integrarla con un esame di tipo test di 13 domande.

Se non hai la patente precedente, dovrai sostenere un esame teorico che consisterà in un test di cartografia in cui dovrai dimostrare che, non solo sai leggere le coordinate geografiche, ma anche calcolare gli errori della bussola, la navigazione stimata, la navigazione costiera con ragionamenti di deriva. 

Poi, l'esame sarà diviso in due parti. La prima parte è il questionario di base, in cui si deve rispondere a 20 domande nel quale si possono fallire 3. Nella seconda parte, il questionario integrazionale, con 13 domande con la possibilità di fallire 2.

Infine, se hai superato la parte teorica, dovrai fare la prova pratica su una unità a motore o a vela e motore. Per quanto riguarda la licenza di 12 miglia, dovrai dimostrare di saper guidare una unità, fare manovre di ormeggio, salvataggio di uomini in mare e diverse situazioni di emergenza. E per l'esame di vela e motore, dovrai anche dimostrare di saper fare i nodi e di conoscere la teoria della navigazione e le sue manovre.

Di nuovo, non potrai sostenere l'esame se non è passato un mese da quando hai fatto domanda.

Patente nautica di categoria B

Questa patente nautica permette di condurre navi da diporto di oltre 24 metri. Se hai questa patente, potrai guidare una barca a vela e motore.

Per ottenere questa patente, bisogna essere in possesso della patente nautica senza limiti per unità da diporto a motore e a vela da più di 3 anni. Dovrai seguire un corso di 100 ore di teoria e un esame teorico-pratico, al quale potrai partecipare solo dopo almeno un mese dalla domanda di esame.

Per ottenere la patente, bisogna superare un esame scritto che comprende la soluzione di un problema di cinematica navale anticollisione in 90 minuti e una prova orale. Di seguito, la prova pratica sarà fatta in una nave di più di 24 metri in mare dove dovrai dimostrare la tua capacità di manovrare questo tipo di barca.

Patente nautica di categoria C

La patente nautica di categoria C è riservata alle persone con certe patologie che limitano la corretta esecuzione del maneggio di un'unità da diporto di lunghezza non superiore a 24 metri.

Possono ottenere questa patente coloro che sono affetti da alterazioni anatomiche o funzionali invalidanti, cioè quelli che influenzano la velocità e la forza nell'esecuzione delle manovre della barca.

Con questa patente possono decidere quali operazioni eseguire per la corretta gestione della barca, ma ci deve essere sempre un adulto presente per eseguire le funzioni manuali. Non è necessario che questo adulto sia in possesso della patente nautica. 

Inoltre, la barca deve essere dotata di un dispositivo elettronico in grado, in caso di caduta in mare di un uomo, di rilevarlo, disattivare il pilota automatico e fermare i motori. 

Coloro che sono affetti da determinate patologie, che secondo il parere di una commissione medica, sono valide, possono ottenere la patente nautica di tipo A e B, ma la validità di questa patente sarà di soli 2 anni.

La patente di tipo C può essere stabilita con o senza limiti dalla costa. È necessario superare un esame, come quelli della categoria A, in cui c'è una parte teorica e un'altra parte pratica che dipenderà se dai limiti dalla costa e anche se sarà a motore o a motore e vela.

Altri tipi di patenti

Estensione a vela

Se hai già una patente nautica a motore fino a 12 miglia o senza limiti e vuoi ottenere una patente nautica per unità a vela, questa è la patente che stavi cercando. 

Con l'estensione a vela potrai prendere una unità da diporto con una lunghezza non superiore a 24 metri con o senza limiti dalla costa, a tua scelta.

Il corso comprende una lezione di teoria e diverse ore di pratica, a seconda se ci sono o no limiti dalla costa, e può essere ottenuto solo da chi ha più di 18 anni.
L'esame sarà interamente pratico su una barca a vela e dovrete essere in grado di dimostrare la vostra capacità di manovrarla. 


Patente gommone

Se possiedi un gommone devi sapere che una licenza è obbligatoria se fai sci nautico, se vai più di 6 miglia dalla costa o se il motore della barca è più di 40.8 Cv o 30kw. 

Con questa licenza è anche possibile impostare i limiti dalla costa, lo stesso della categoria A, senza limiti o fino a 12 miglia.
  • Patricia López
    Country Manager Italia. Gestisco il sito Sailwiz in Italia. Trovo le migliori esperienze in barca in Italia e non solo in modo che tutti gli utenti possano godersi una fantastica vacanza.
    ciao@sailwiz.com
Cosa ne pensi di questo articolo?
La valutazione media è di 5/5
Usiamo cookie proprietari e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Se prosegui nella navigazione, consideriamo che acconsenti all’utilizzo dei cookie.